Amo la Moda e la Digital Experience: il caso OVS
Strategia Omni-Channel Retail
Digital Marketing: come integrare branding, conten
Integrazione tra punti vendita fisici e online: ec
Venistar tra gli Sponsor dell'importante progetto
12 aprile 2017

Replay sbarca in Brasile e punta a Cina e USA

Replay, azienda italiana del segmento premium denim, punta ad accelerare la propria espansione a livello mondiale e annuncia il proprio ingresso nel mercato brasiliano con l’apertura del primo flagship store a San Paolo, nella centralissima Rua Oscar Freire.

Il negozio, con i suoi 440 metri quadrati complessivi, equamente suddivisi fra store e showroom, è stato progettato dal team di architetti dello Studio 10. Il cliente viene accolto da una cascata di verde alta 10 metri che fa da sfondo alle vetrine e che rende omaggio alla natura selvaggia del Brasile. L’allestimento del negozio rappresenta invece gli elementi iconici del marchio, sia in termini di materiali utilizzati (ferro nero, legno di noce, cemento grezzo e pelle) che per la tipologia degli arredi.


Il nuovo store Replay a San Paolo

Il progetto di espansione di Replay non si ferma al Brasile ma prosegue con un focus sulla Greater China. Grazie alla joint venture siglata con Belle International lo scorso anno in concomitanza dell’ingresso della società nell’assetto societario di Fashion Box, azienda a cui fa capo il marchio Replay, con il 30% delle quote azionarie, è prevista l’apertura nei prossimi 5 anni di 150 monomarca.

“Sono certo del successo del nostro piano di sviluppo nella Greater China sia perché abbiamo già avuto modo di sperimentare la forza del nostro brand in questo mercato, sia perché il nostro partner è il più grande player dell’area nel retailing, con oltre 20.000 punti vendita tra brand diretti e marchi mondiali di sportswear”, ha commentato Matteo Sinigaglia, CEO di Fashion Box S.p.A.


L'interno del negozio

Obiettivo per il 2017, infine, è la definizione di un accordo distributivo anche per gli Stati Uniti, dove il brand intende portare avanti una strategia multichannel che, ad alcuni flagship nelle città più rappresentative quali New York, Miami e Los Angeles, affiancherà una distribuzione basata sul canale wholesale e sul canale e-commerce.

“Oggi Replay ha completato il suo turnaround, come ben rappresentato dal ritorno in positivo dell’ebitda registrato nell’esercizio appena concluso e dalla previsione di ritorno all’utile fatta per il 2017. La nostra strategia, per affrontare un mercato globale oggi molto competitivo e instabile, è di puntare a una crescita organica e sostenibile in tutte le aree”, ha aggiunto Sinigaglia.

Fondata nel 1981, Fashion Box S.p.A. detiene, oltre a Replay, i brand Replay&Sons e We are Replay. Il Gruppo con sede ad Asolo (Treviso) è oggi presente in tutti i mercati europei, in Medio Oriente, in Asia, America Latina e Africa per un totale di oltre 50 Paesi. La rete distributiva wholesale conta 3.000 punti vendita, cui si affiancano 200 negozi retail. L’export rappresenta l’85% del volume d’affari. (di Laura Galbiati, Redazione FashionNetwork.com)