Amo la Moda e la Digital Experience: il caso OVS
Strategia Omni-Channel Retail
Digital Marketing: come integrare branding, conten
Integrazione tra punti vendita fisici e online: ec
Venistar tra gli Sponsor dell'importante progetto
08 giugno 2018

Monitor Altagamma: nel 2018 il lusso crescerà fra il 6% e l'8%

Il mercato globale dei beni di lusso per la persona dovrebbe raggiungere una cifra tra i 276 e i 281 miliardi di euro nelle previsioni del Monitor Altagamma sui Mercati Mondiali presentato a Milano.

Il settore dovrebbe registrare un incremento fra il 6% e l'8% quest'anno (a cambi costanti). Ipotizzando una crescita media annuale più prudente, tra il 4% e il 5%, l'alto di gamma dovrebbe raggiungere i 390 milioni per il 2025.

«Il 2018 è iniziato molto bene - commenta Claudia D'Arpizio, partner di Bain & Company che ha elaborato il monitor -. Le fluttuazioni valutarie hanno un impatto, ma ci aspettiamo che il trend continui a essere positivo su scala globale e nei diversi segmenti di clientela».

«Il mercato cinese - precisa - continua a distinguersi come driver della crescita: i consumatori asiatici sono grandi appassionati ed esperti di moda oltre che digitalmente avanzati, spingendo così il settore verso un'accelerazione nel "millennial state of mind"».

Oltre all'incremento del 20-22% previsto per la Cina, di positivo in Asia c'è pure che il lusso in Giappone dovrebbe salire del 6-8%. In più Hong Kong e Macao continuano la ripresa. Invece la Corea potrebbe accusare un rallentamento, a causa delle tensioni politiche. Dall'area asiatica (Cina esclusa) Bain & Company si aspetta una crescita fra il 9% e l'11%.

 

 

Il trend per l'Europa è stimato in progresso, ma fra il 2% e il 4%, a causa dell'euro forte che penalizzerà gli acquisti dei turisti e del rallentamento della domanda, atteso in Gran Bretagna e Germania.

Le Americhe nel complesso dovrebbero registrare un aumento degli acquisti di lusso fra il 3% e il 5%.

Per quest'anno ci si aspetta che le vendite online continuino ad accelerare e che i giovani diano impulso al social media shopping. Casualwear e streetwear restano una delle leve per attrarre nuovi consumatori.

La fondazione delle aziende del lusso Altagamma ha inoltre elaborato le previsioni di crescita dei consumi di cinque macro-settori, in collaborazione con 23 analisti internazionali. Per l'abbigliamento è prevista una crescita del 4%, in linea con le previsioni di ottobre 2017.

Borse, calzature e accessori in pelle dovrebbero segnare un +7%, come previsto in precedenza. Migliorano invece le prospettive di orologi e gioielli (da +5% a +7%) e di profumi e cosmetici (da +4% a +6%).

Armando Branchini, vicepresidente della fondazione che ha curato il consensus, stima che l'ebitda 2018 delle aziende del lusso potrebbe crescere del 10% rispetto al 2017, per effetto anche di una differenza meno marcata, rispetto agli anni passati, tra le generazioni e i profili dei consumatori.

(Di E.F. Redazione FashionMagazine.it)