Amo la Moda e la Digital Experience: il caso OVS
Strategia Omni-Channel Retail
Digital Marketing: come integrare branding, conten
Integrazione tra punti vendita fisici e online: ec
Venistar tra gli Sponsor dell'importante progetto
12 settembre 2016

La scarpa italiana investe nel retail

La trevigiana Stonefly, che al Micam ha introdotto nella sua collezione la nuova linea di scarpe stilosa fuori e sneaker dentro, ha inaugurato il 9 settembre un negozio a Genova. A fine giugno aveva aperto uno store a Udine.

L’azienda italiana di calzature ha aperto un negozio monomarca nella storica Galleria Mazzini, a due passi dal Teatro Carlo Felice e da piazza De Ferrari. Quello nel capoluogo ligure è il nuovo pilot store, ovvero un riferimento per tutte le future aperture e i restyling delle boutique dell’azienda, che attualmente conta su una rete di 4 flagship in Italia (Milano, Roma, Bologna, Treviso), 22 monomarca nel nostro Paese, 8 in Europa e 46 nel resto del mondo, oltre a 135 tra corner e shop in shop nel Vecchio continente. Lo store di Genova ha tre ampie vetrine, due dedicate alla donna e una all’uomo. In programma, dopo aver rafforzato la presenza al centro e al nord Italia, anche con la recente inaugurazione a Udine, l’espansione nel sud Italia, con gli opening di Palermo e Catania.

L’azienda di Montebelluna (Tv), che ha archiviato il 2015 a 80 milioni di euro (+4% rispetto ai 76,8 milioni del 2014) prevede di chiudere il 2016 in linea con l’esercizio precedente, grazie soprattutto alle vendite estere. Stonefly, infine, ha appena partecipato a TheMicam (dove ha registrato un incremento dei visitatori del 40%) con molte novità dedicate soprattutto al segmento maschile. Occhi puntati, in particolare, su Alby, una scarpa che unisce l’aspetto artigianale con l’ammortizzazione e la traspirabilità di Blusoft memory, la tecnologia nata per le sneaker più sportive. Visita il sito >>

Il brand marchigiano Premiata, che è passato dagli 8 milioni di euro di fatturato del 2012 ai 25 del 2015, apre un altro store situato in Via Sant’Andrea a Milano, di fronte al suo primo punto vendita inaugurato nel 2013. Il negozio proporrà dalle calzature uomo e donna agli accessori passando per l'abbigliamento.

Lo store, ideato dallo studio Vincenzo De Cotiis Architects, proporrà il mondo del brand dalle calzature uomo e donna agli accessori, dalle sneaker all’abbigliamento, in un contenitore sofisticato. Protagonista del progetto un soffitto composto da diversi metalli e combinato a porzioni artistiche sviluppate secondo un particolare processo di stampa e resinatura. Le pareti, trattate attraverso differenti finiture a intonaco materico, si accostano a superfici preziose in pietra e quarzite. «Milano è la cornice ideale per i nostri prodotti: di tendenza, ma mai banale, proprio come le nostre proposte. Lavorazione pregiata, sviluppo continuo di nuove forme e la costante ricerca nel dettaglio si inseriscono in modo naturale nella capitale della moda lombarda», afferma Graziano Mazza, direttore creativo e proprietario dell'azienda. L'inaugurazione, che si terrà il 21 settembre, vedrà protagonista la street food experience dello chef Mauro Uliassi. A confermare il forte legame che unisce Premiata alle eccellenze culinarie del territorio marchigiano, verrà presentato anche il nuovo prodotto della cantina TerraPremiata, ultima creatura di Graziano Mazza, un vino spumante rosé a metodo Charmat chiamato Uvé. Visita il sito >>