Amo la Moda e la Digital Experience: il caso OVS
Strategia Omni-Channel Retail
Digital Marketing: come integrare branding, conten
Integrazione tra punti vendita fisici e online: ec
Venistar tra gli Sponsor dell'importante progetto
01 agosto 2016

Geox, semestre a +5%, ma sconta il dollaro

Geox chiude il primo semestre con ricavi in crescita in tutti i canali di vendita, ma con un calo dei margini dovuto ai cambi valutari. Nei primi sei mesi dell’anno, il gruppo di calzature guidato da Mario Moretti Polegato ha registrato un aumento del fatturato pari al 5,5% che ha raggiunto 450,3 milioni di euro “grazie alla performance positiva realizzata in tutti i canali di vendita e nei principali mercati”, spiega il gruppo nella nota. In particolare, il canale multimarca (che pesa per il 42% del turnover) riporta una crescita 9,9%, una performance migliore del canale monobrand, diretti e in franchising (l’incremento è rispettivamente dell’1,7% e 4,5%). In deciso progresso anche il canale online che cresce di oltre il 30 per cento.

In calo invece l’ebitda, sceso a 22,1 milioni dai 26,6 milioni dell’analogo periodo di un anno fa, a causa della “già annunciata diminuzione del margine lordo, legata all’apprezzamento del dollaro sull’euro, e al forte investimento pubblicitario sostenuto nel primo semestre”. Peggiora anche la posizione finanziaria netta, in negativo per 27,7 milioni dal risultato positivo per 20,8 milioni del 31 dicembre 2015 a causa principalmente delle “giacenze della stagione primavera/estate 2016 in vendita nei negozi” e della “diversa tempistica di ricevimento di prodotti della stagione autunno/inverno 2016 rispetto all’esercizio precedente, in linea con l’aumento degli ordini e con gli anticipi richiesti dal mercato e in particolare dal canale multimarca”. Il titolo sta perdendo oltre il 6% a Piazza Affari.

Entrando nel dettaglio della ripartizione geografica delle vendite, l’Italia si dimostra stabile (+1% a 143,6 milioni). Crescono l’Europa (+7,1% a 195,8 milioni di euro) e il Nord America (+4,6% a 30,1 milioni). Per la seconda parte dell’anno, il gruppo si aspetta un andamento positivo da parte del canale multimarca che, come precisa la realtà nella nota, “mostra risultati incoraggianti con una crescita del portafoglio ordini del 14% grazie a una ottima performance di tutte le aree geografiche”. (Redazione Pambianconews)